lunedì 23 marzo 2009

DAL 6 APRILE SI PUO' ACQUISTARE LA SPESA AGEVOLATA


Tutti i cittadini potranno acquistare -presso i 100 piccoli e medi negozi convenzionati di Pordenone e provincia- un paniere di 20 prodotti alimentari scontati del 10%. I negozi aderenti saranno riconoscibili da un marchio esposto in vetrina. Ciriani e Marchiori: “Aiuto alle famiglie e al piccolo commercio”. VIDEO



SPESA AGEVOLATA - Da lunedì 6 aprile in circa 100 punti vendita convenzionati di Pordenone e provincia, tutti i cittadini potranno acquistare la spesa agevolata, il paniere anticrisi di 20 prodotti alimentari di base scontati del 10%. L'annuncio è arrivato nel corso della conferenza stampa tenuta congiuntamente in Provincia lunedì 23 aprile dai promotori dell'iniziativa: l' Ascom (Associazione commercianti) e la Provincia di Pordenone (che ha investito 100.000 euro per le operazioni di promozione e marketing), sostenute da Camera di Commercio, Coldiretti, Confcooperative, Confartigianato, associazioni dei consumatori.

IL PANIERE - Il paniere, composto all'80% da produzioni nostrane, permette di fare una spesa completa a prezzi agevolati e comprende pane, formaggio, pasta, riso, patate, pesce, carne, salumi, latte, vino, olio, passata di pomodoro, frutta e verdura. Ogni mese si riunirà presso la Camera di Commercio una commissione che aggiornerà il paniere con i prodotti di stagione. Alla Camera di Commercio è anche affidato il compito di vigilare e garantire, attraverso i propri ispettori territoriali, la corretta applicazione dell'iniziativa.

NEGOZI ADERENTI - Per fare la spesa agevolata basterà andare nei negozi aderenti -alimentari, panettieri, macellai, fruttivendoli, gastronomie- riconoscibili da marchi e cartellonistiche ben visibili esposte in vetrina, caratterizzate da una sorridente borsetta della spesa su sfondo giallo. Anche i singoli prodotti ricompresi nel paniere saranno riconoscibili da un'etichetta con lo stesso logo. La lista dei negozi aderenti e dei prodotti saranno a breve disponibili anche sul sito Ascom www.ascom.pn.it

SPESA ANTICIRISI - “Sono tre i principi di fondo che animano l'iniziativa della spesa agevolata -ha rimarcato il presidente della Provincia Alessandro Ciriani: Il primo aiutare le famiglie a superare la crisi; il secondo creare un micro volano per l'economia locale, puntando in particolare sul rilancio dei piccoli e medi esercizi commerciali; il terzo valorizzare i prodotti nostrani”. E proprio per valorizzare i prodotti nostrani legati al paniere, Ciriani ha annunciato un ulteriore investimento della Provincia pari a 24 mila euro. Sulla molteplice funzione del paniere si sono soffermati anche i rappresentanti delle categorie presenti. Il Presidente Ascom Alberto Marchiori ha affermato che “con il paniere sociale vogliamo creare un'iniziativa concreta e non propagandistica. La serietà dell'iniziativa è confermata dal fondamentale contributo della Provincia e dal ruolo di controllo della Camera di Commercio”. Ruolo per altro ribadito nel corso della conferenza stampa dal direttore generale dell'ente camerale pordenonese Elena Fattorel, che ha anche annunciato che l'operazione spesa agevolata di Pordenone sarà oggetto di una riunione di Unioncamere volta a estendere l'esperienza alle altre province del Friuli Venezia Giulia. A ribadire la validità del progetto paniere sociale sono intervenuti anche Giuseppe Bortolussi (vicepresidente Ascom) che ha sottolineato la funzione di rilancio del piccolo commercio; Massimo Giordano (vicedirettore Ascom) che ha rimarcato il fatto che il paniere comprende una serie di prodotti di prima necessità capaci di garantire alle famiglie una spesa completa; Cesare Bertoia (presidente Coldiretti) e Giancarlo Fioretti ( Confocooperative) che hanno posto l'accento sulla valorizzazione dei prodotti nostrani. A chiusura della conferenza stampa, Ciriani e Marchiori hanno fatto sapere che è allo studio la possibilità di ampliare lo sconto nei prossimi mesi per i possessori di social card, portandolo al 15%.






Ufficio stampa

2 commenti:

Sabrina ha detto...

Salve sono una grafica di Pordenone.
Complimenti per il marchietto chi lo ha realizzato? Magari lo conosco!
Grazie a presto!

Redazione ha detto...

Il marchio lo ha realizzato Domino srl di cividale del friuli. Cordiali saluti e buon lavoro